United Colors of Commons _ dal 25 al 27 gennaio 2013

logoUnitedColorsCommonsUnited Colors of Commons _ dal 25 al 27 gennaio 2013

Municipio dei Beni Comuni

ex Colorificio liberato – Pisa

Sabato 26 gennaio 2013 – dalle 9.30 alle 13

Tavolo di lavoro_  Transitionlab: esperimenti di futuro sostenibile

Abstract
La crisi economica e finanziaria che stiamo subendo si è lentamente trasformata in crisi ecologica e sociale. Il modello di sviluppo dominante, basato sulla competizione, lo sfruttamento delle risorse naturali, la loro mercificazione ed un progressivo indebolimento dei diritti del lavoro sta mostrando i suoi limiti, affiancando ad un disagio sociale crescente un ambiente via via più degradato ed un futuro sempre più incerto. A tutto questo si somma una carenza di visione e di leadership a livello nazionale ed internazionale, a causa di una politica incapace di cambiamento e troppo vicina agli interessi delle elites economiche del pianeta. Per questo diventa necessario
ridare protagonismo ai territori: la transizione ecologica e sociale verso cui dobbiamo tendere, per una società equa, sostenibile e no-carbon, deve mettere assieme intelligenze e forze provenienti dal mondo della società civile e dei movimenti sociali. Nasce così l’esigenza di creare un momento di approfondimento nel territorio di Pisa e limitrofo al fine di mappare, monitorare e supportare le esperienze positive di transizione e distinguerle da mere operazioni di facciata che si risolvono in vacue operazioni di marketing.

Obiettivi:
Le difficoltà che emergono nella realizzazione e nello sviluppo di queste esperienze chiama la politica dei territori ad una nuova responsabilità: la capacità di sostenere il loro fiorire in una visione d’insieme. Capire come si possano sviluppare e rafforzare le varie esperienze per sperimentare una reale transizione del sistema ecologico e sociale nel territorio pisano è un primo obiettivo del tavolo. Inoltre poiché siamo convinti che solo l’esperienza concreta possa rendere fattibile questo processo, chiediamo ai partecipanti di portare una loro priorità, una proposta per lanciare una campagna su un tema specifico che faccia da traino e renda il più reale possibile questo percorso. Progetti concreti, con l’obiettivo immediato di ridurre l’impronta ecologica e ricostruire un tessuto sociale nelle nostre città con la prospettiva di porre le basi di un altro mondo possibile.
Identificare alcune priorità e costituire un gruppo che possa facilitare e sviluppare in una visione d’insieme le varie proposte che verranno dagli altri tavoli sono gli obiettivi che vogliamo raggiungere sabato mattina nel tavolo di lavoro.

Interventi di:
Alberto Castagnola – Reset Roma
Paolo Cacciari – Cambieresti
Facilitatori e coordinatori:

Alberto Zoratti
Simone D’Alessandro
Fausto Pascali

Link per approfondimenti ed informazioni

Il dossier di Comune.Info – http://comune-info.net/2013/01/coloriamo-la-citta/
Il blog di Altraeconomia – www.altreconomia.it/clima

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...